Fatti&Storie

Palazzo Chigi smentisce "Patrimoniale infondata"

patrimoniale

La presidenza del Consiglio "smentisce categoricamente l'intenzione di intervenire con una tassa riguardante il patrimonio immobiliare", sottolinea l'ufficio stampa di Palazzo Chigi spiegando che "l'illazione, che è stata alimentata da alcuni mezzi di informazione, è assolutamente infondata".

Confedilizia. Ieri era stata Confedilizia a chiedere lumi a Palazzo Chigi, dopo aver appreso da un quotidiano che il Governo stava studiando "una patrimoniale  sugli immobili tra il 5 e il 7%. Una bufala o abbiamo deciso di suicidarci definitivamente?", si era chiesto via social il presidente di Confedilizia Giorgio Spaziani Test. Sottolineando poi: "In Italia l'urgenza è esattamente quella opposta. Per tornare a crescere, occorre ridurre la mega-patrimoniale sugli immobili che c'è già: fra Imu e Tasi, pesa per 21 miliardi di euro l'anno e dal 2012 sta causando danni immensi all'economia". Quindi la domanda-invito al premier: "Che fa, smentisce?".

Fatti&Storie