Sport

La Serie A torna in campo Di Francesco rischia grosso

Calcio

CALCIO Sul piatto della ventiduesima giornata di campionato di Sere A sono molti i temi caldi: il primo è senza dubbio il siluramento di Eusebio Di Francesco.
Domenica sera, stadio Olimpico, ore 20.30: quel che resta della Roma dovrà vedersela con la furia di Piatek. Mentre il Milan è redivivo e si è rinforzato nel mercato, i giallorossi hanno uno spogliatoio  spaccato, l’allenatore che non governa più la barca e tutto il resto è figlio di un mercato fatto male. Pallotta è pronto all’atto di forza, come già fece con Garcia: gli serve solo un’altra arrabbiatura. Ma pure Spalletti a Milano non se la passa bene: anche lì risultati deludenti, spogliatorio in subbuglio (in cinque avevano chiesto di partire a gennaio) e l’ombra di Antonio Conte che si staglia sempre più alta sulla sua panchina.  Nel 2019 in campionato l’Inter  non ha ancora vinto: proverà a farlo contro il Bologna. In casa Juve c’è un problema che fa sorridere, diciamocelo: bisogna gestire il primo vero fallimento in otto anni (finali di Champions perse a parte), cioè la debacle di Bergamo. La squadra se la vedrà domani sera contro il Parma ma è incerottata. La Lazio dopo la superba prestazione contro la Juventus (terminatà però con una sconfitta) andrà invece a far visita al Frosinone reduce dal poker rifilato al Bologna. Per il Torino trasferta a Ferrara contro la Spal. Osso duro invece per il Napoli, la Sampdoria del “vecchietto” Quagliarella che di segnare non vuol proprio smettere. Anche - e forse soprattutto-  alla sua ex squadra.

Articoli Correlati
Sport