Sport

Morata all'Atletico Madrid "Felice e super orgoglioso"

CALCIO «Sono super felice e super orgoglioso, significa molto per me essere qui». Così Alvaro Morata, presentandosi come nuovo giocatore dell’Atletico Madrid. L’attaccante, arrivato con la formula del prestito oneroso dal Chelsea fino al 2020, è cresciuto proprio nelle giovanili dei Colchoneros. «Non credo che oggi debba spiegare quali sono i miei sentimenti», ha spiegato l’ex giocatore della Juventus. «Se sono qui, è perché volevo essere qui. Avevo dato la mia parola che appena ci sarebbe stata la possibilità, sarei venuto qui. Ma non devo parlare con le parole, devo parlare sul campo, che è la cosa più importante». In attacco Morata dovrà battere la concorrenza di Antoine Griezmann e Diego Costa. Proprio l’ispano-brasiliano rischia di essere il principale rivale per una maglia da titolare: «Diego non è solo un compagno di squadra, è un grande giocatore e un amico, ho parlato con lui quando al Chelsea ho attraversato un momento difficile. E perché io e Diego non possiamo giocare insieme? E’ sempre facile affiancare un grande giocatore», ha aggiunto.

 

Articoli Correlati
Sport