Spettacoli

Fabio De Luigi, un papà nel panico

Cinema/10 giorni senza mamma

ROMA «Ho voluto girare un film un po’ come lo girerebbe un bambino, evitando retorica e miele». Così  Alessandro Genovesi  presenta “10 giorni senza mamma” (dal 7 febbraio in sala), in cui la mamma Valentina Lodovini, avvocato che da 13 anni alleva tre figli rinunciando al lavoro,  decide di concedersi una vacanza a Cuba, lasciando letteralmente nel panico il marito Fabio De Luigi.

«Ho messo tutto me stesso nel film - spiega De Luigi - ma come padre però sono lontanissimo dal padre che viene raccontato qui, anche perché ormai nelle famiglie i ruoli sono  interscambiabili. Ma esistono anche i padri assenti e in difficoltà proprio come quello che interpreto».

La Lodovini, dal canto suo, chiarisce: «Lei è solo stanca ma non è in crisi e non ha paura a lasciare i figli al marito. Questo è un invito alle mamme ad avere il coraggio di pensare un po’ a se stesse». 

SILVIA DI PAOLA

Spettacoli