Fatti&Storie

Atm, Sala ai cittadini «Solo un piccolo sacrificio»

Milano

 Avanti tutta: il sindaco Sala non demorde e in un video su fb ha spiegato ai milanesi perché chiede loro il «piccolo sacrificio» dell’aumento del biglietto e perché lo farà comunque anche senza il consenso della Regione. Il sindaco riassume i vantaggi, gli investimenti necessari a migliorare i servizi e soprattutto ad evitare che in futuro «Atm, schiacciata dai costi e a rischio di tagli per la sicurezza e altri servizi, diventi come Trenord». Una frase che ha fatto infuriare la Regione e in particolare l’assessora ai trasporti, Claudia Maria Terzi, che replica piccata: «Il paragone non c’entra nulla, sono due cose diverse». Inoltre Terzi spiega come il punto siano i tempi, non la sostanza, ossia l’integrazione tariffaria su cui sono tutti d’accordo: «Obiettivo che la legge regionale propone entro il 2019, in cui crediamo fortemente e che non è detto che porti ad aumentare a 2 euro il costo del biglietto. E, soprattutto, non è detto che debba essere fatto in fretta e furia solo per le esigenze di un Comune quando in Lombardia ce ne sono altri 1544».
 In consiglio comunale l’opposizione ha chiesto la convocazione di una seduta del Consiglio a tema «il trasporto pubblico e la sua tariffazione futura».
PAOLA RIZZI
@paolarizzimanca

Articoli Correlati
Fatti&Storie