Fatti&Storie

Shutdown su Casa Bianca? Trump ordina 1000 hamburger

Usa

L'effetto shutdown  si abbatte anche sui cuochi della Casa Bianca e quale migliore occasione per il presidente americano, Donald Trump, per puntare l'indice contro i Democratici, ordinare "cibo americano", gli amati hamburger, e pagare pure di tasca propria.    

Burger King, McDonald's e Wendy's. E' accaduto lunedì sera alla Casa Bianca. Il presidente riceveva una squadra di footbal americano, i Tigers di Clemson (Caarolina del Sud), campioni del titolo nazionale universitario, e ha festeggiato offrendo loro 1000 hamburger delle catene di fast-food americane Burger King, McDonald's e Wendy's. "Ho chiesto mille hamburger per voi e pure pizza. Tutti di aziende americane, Burger King, McDonald's e Wendy's. Tutto quello che a voi e a me piace". Trump ha spiegato di aver chiesto fast-food proprio per la mancanza di personale alla Casa Bianca, provocata dalla chiusura parziale dell'amministrazione americana, lo shutdown entrato ormai nella quarta settimana. E ha scherzato: "Ho dovuto scegliere se offrirvi insalate preparate dalla First Lady. Ho comprato hamburger per tutti".

Articoli Correlati
Fatti&Storie