Fatti&Storie

Bus contro muro scolaresca illesa

TORINO

TORINO Tanta paura per una comitiva di studenti che ieri mattina tornava da una gita scolastica in Svizzera. I giovani, tutti alunni torinesi, erano su un pullman quando, sulla strada statale 27 del Gran San Bernardo all’altezza del comune di Gignod, il mezzo ha perso il controllo e si è schiantato con violenza contro un muro.

Un incidente che poteva finire in tragedia ma per fortuna i giovani studenti sono usciti illesi dal mezzo, anche se bloccati per ore in Valle d’Aosta per il maltempo. A causare l’incidente, avvenuto intorno  alle 6, infatti, sarebbe stato il manto stradale bagnato dalla neve che in queste ore minaccia tutto il Nord Italia.

Due ore prima, per cause simili, sulle strade della Svizzera si è schiantato un pullman Flixbus partito da Genova e diretto a Dusseldorf, e sul quale ha perso la vita una donna italiana. Illesa, invece, la comitiva, che è stata trasportata nella sala del municipio di Gignod dove ha atteso l’autobus sostitutivo per poter ripartire alla volta di Torino che è arrivato intorno alle 8:30. Prima di rientrare, però, ad attendere gli studenti una tazza di thè e un posto caldo per combattere le basse temperature. L’allerta, infatti, resta alta per le nevicate che sono attese in queste ore, non solo sulle Alpi ma anche su Torino dove da giorni le strade cittadine sono invase da sale per evitare che il ghiaccio diventi il pericolo numero uno degli automobilisti.

CRISTINA PALAZZO

Articoli Correlati
Fatti&Storie