Spettacoli

Dalla Pausini a Cremonini la musica vola

Cesare Cremonini

MILANO Chiude in bellezza il Cremonini Live 2018. Con una nuova data già sold out, domenica al Mediolanum Forum d’Assago, che mette il sigillo a un anno importante per l’ex Lùnapop, iniziato con la pubblicazione di “Possibili scenari”, il suo album della maturità, seguito da tanti live negli stadi e nei palazzetti. Mentre lo stesso disco è da poco disponibile in un’essenziale e intensa versione pianoforte e voce. E domenica Cesare riproporrà il suo spettacolo dal taglio internazionale, con un grande palco, ricche scenografie, schermi giganti e tanta musica. Mentre lui darà come di consueto il meglio di sé, un po' cantautore e molto showman, protagonista assoluto in due ore ad alta tensione, con una scaletta in equilibrio fra passato e presente, classici della vecchia band inclusi.

Un altro nome importante del pop nostrano sarà, invece, protagonista di uno speciale evento domani alla Mondadori di piazza Duomo: dalle 16 alle 20 Laura Pausini festeggerà coi fan il suo quarto Latin Grammy e l’uscita di “Fatti Sentire Ancora”. In alternativa, ecco un paio di eclettiche serate al Fabrique: domani sarà di scena il symphonic metal degli olandesi Within Temptation capitanati dalla fascinosa cantante Sharon den Adel, seguiti domenica dalla rivelazione it-pop Galeffi col suo “Golden Goal Tour”, ultima occasione per vederlo dal vivo prima di una lunga pausa per lavorare a un nuovo cd. Stasera presso lo Spazio Ligeri si esibirà la cantautrice Marian Trapassi, mentre Renato Caruso presenterà “Attraversando Napoli” al Latin Note.

 

 

DIEGO PERUGINI

 

Articoli Correlati
Spettacoli