Motori

La Formula E è sempre più potente

Corse

AUTO Ritorna la Formula E, il campionato per monoposto elettriche giunto quest’anno alla quinta stagione: la prima tappa scatterà sabato 14 dicembre (Italia Uno ore 12.40) in Arabia Saudita da Ad Diriyad. Molte le novità previste, a cominciare dalle monoposto più potenti ed evolute grazie ad una batteria in grado di durare molto di più rispetto al passato. Ora, infatti, si correrà dall’inizio alla fine della gara con la stessa monoposto grazie ad una batteria dalla carica che è passata da 28 kWh a 54 kWh. Anche la potenza ha fatto un salto in avanti: dai 180 kW delle precedenti monoposto, ai 200 kW delle Formula E di seconda generazione. Durante le qualifiche la potenza massima può salire fino a 250 kW. Aumentano le prestazioni: 2,8” per scattare da 0 a 100 km/h e 280 kmh la velocità massima. Se le monoposto restano sempre uguali quanto all’aerodinamica, i singoli team possono comunque sviluppare delle soluzioni specifiche sia per il motore che per il cambio oltre a poter intervenire sulle sospensioni e sul software di funzionamento. Da segnalare, infine, il debutto quest'anno in Formula E di un brand con una grande tradizione sportiva come BMW.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati
Motori