Fatti&Storie

Turismo a Torino un 2018 da record

TORINO

TORINO «Di Torino non si smette di innamorarsi». Parole di orgoglio dalla sindaca Chiara Appendino per i risultati positivi raggiunti negli ultimi mesi nel turismo, che si conferma settore vitale per l’economia torinese.

In testa il mese di agosto che, in barba al caldo e all’afa, ha fatto registrare a strutture alberghiere, b&b e airbnb - secondo i numeri diffusi dalla questura - un incremento dell’11,3% di presenze, in pratica circa 10mila persone in più di un anno fa. Seguono il mese di ottobre con un 10%, e un record di 140 mila presenze, complici anche le diverse iniziative di arte che si sono concentrate nel mese, tra Contemporary art, Artissima ma anche il festival musicale Club to club. Incremento che ha contagiato anche novembre che è cresciuto dell’8.7%.

È ancora presto per capire se il trend sarà “colmo” anche di spirito natalizio ma il programma punta proprio a questo: dai weekend magici ai mercatini quotidiani, per finire al capodanno in piazza Castello, l’intenzione è attrarre e trattenere. «Siamo sempre stati convinti delle scelte portate avanti da questa amministrazione in termini di cultura e turismo - assicura la sindaca - e oggi i numeri confermano che la strada imboccata è quella giusta, e in futuro faremo ancora meglio, con il 2019 dedicato a Leonardo e il 2020 dedicato al cinema».

CRISTINA PALAZZO

Articoli Correlati
Fatti&Storie