Fatti&Storie

Appendino "blinda" la sua assessora

TORINO

TORINO Non solo tra gli automobilisti, Piazza Baldissera si conferma la piazza della discordia anche in Sala Rossa. Nei giorni scorsi, dopo le lunghe code e il traffico intasato, la minoranza aveva presentato una mozione di sfiducia nei confronti dell’assessora ai Trasporti Maria Lapietra, ma ieri è arrivata la blindatura dalla Sindaca. Durante la discussione in aula sui disagi alla circolazione, Chiara Appendino ha ribadito la sua fiducia: «L’assessora Lapietra resterà in giunta ancora per molto tempo - ha detto la prima cittadina - e potete stare certi che ripareremo anche questo ennesimo danno che abbiamo ereditato da noi». Per risolvere la questione viabilità, è stata incaricata una task force di esperti anche perché i tempi per un progetto di ripensamento sarebbero lunghi. Come sottolinea l’assessora: «L’attuale amministrazione ha concluso il progetto preliminare e lo ha inserito nell’elenco dei lavori finanziabili inviato al ministero dei Trasporti». E assicura che «nessuna giunta precedente ha formalmente richiesto risorse per tale opera». Di diverso avviso l’ex assessore e consigliere Pd Claudio Lubatti: «Piazza Baldissera non è un’emergenza imprevista ma in questi due anni e mezzo non ha fatto nulla». Cristina Palazzo

Articoli Correlati
Fatti&Storie