Fatti&Storie

Acea, utili a 215 milioni "Stiamo entrando anche nel gas"

Roma

Acea ha chiuso i primi 9 mesi con un risultato netto che si attesta a 215 milioni di euro e segna un incremento di 62 milioni rispetto allo stesso periodo del 2017 (+41%). I ricavi netti consolidati si attestano a 2.174 milioni di euro, in crescita di 136 milioni (+7%), rispetto al medesimo periodo del 2017. L'incremento è attribuibile, prevalentemente, ai ricavi da vendita e prestazioni di energia elettrica e gas (+106 milioni di euro).  "Il gruppo Acea, alla luce dei risultati di questi nove mesi, rivede ancora al rialzo la propria guidance - ha detto  l'amministratore delegato del gruppo Acea, Stefano Donnarumma - Un risultato importante che premia le molte azioni messe in campo per raggiungere, insieme ad ogni singolo collega, una sempre maggiore efficienza e disciplina finanziaria, nonche' nuovi sfidanti traguardi. L'azienda sta entrando anche in nuovi mercati, come quello della distribuzione del gas e dell'uso di nuove tecnologie, senza mai distogliere l'attenzione dalla sua vocazione industriale, concentrandosi sul continuo miglioramento delle infrastrutture idriche ed elettriche per offrire ai propri utenti, e ai propri clienti, servizi con un sempre crescente livello qualitativo".

Articoli Correlati
Fatti&Storie