Sport

La Roma vince 2-1 e avvicina gli ottavi

Champions League

CALCIO Sul campo dove il Real Madrid ha perso, la Roma passa con sicurezza e quasi con eleganza, al netto di qualche sofferenza di troppo: 2-1, e Cska regolato per la seconda volta. Ora la Roma (prima del girone proprio col Real, che ieri ha stracciato il Plzen) è lanciata verso gli ottavi. Acquistano spessore le parole pronunciate da Monchi alla vigilia: «Grandissima fiducia in Di Francesco». 

Segna Manolas, su corner, al 4’, e apre le danze nel modo migliore. La Roma è abbastanza sicura, gestisce l’irruenza dei moscoviti forse un po’ troppo, ma pur sempre sfiorando il raddoppio: al 29’, quando Kluivert pesca deliziosamente Florenzi, che però incespica davanti ad Akinfeev; e al 31’, su punizione di Kolarov e fallito intervento di Dzeko sulla respinta. Rischi? Pochi pochi. Tranne uno: al 40’, quando Shchennikov, di testa nell’area piccola, butta alto malamente. Nella ripresa,  Dzeko fallisce subito da ottima posizione servito da un Kluvert davvero ispiratissimo. Al 50’ il Cska trova il pareggio: grandissima serpentina in discesa di Akhmetov, conclusione di Sigurdsson. Ma al 57’ i russi restano in dieci per espulsione di Magnusson per intervento scomposto sul lanciatissimo Kluivert. Subito dopo, una combinazione elegante Kolarov-Cristante serve Pellegrini che, sul filo del fuorigioco, fulmina Akinfeev: è il (pesantissimo) 2-1. Zaniolo sfiorerà il 3-1. Tutti a casa, sollevati.

SERGIO RIZZA
@sergiorizza

Articoli Correlati
Sport