Libri

Una notte d'amore che ti cambia la vita

Libri/Lopez Barrio

Una donna, Flora, che deve ritrovare un uomo col quale c’è stata una notte d’amore a Madrid che le ha dato il senso di poter cambiare radicalmente la sua vita. Peccato che di lui abbia pochissime tracce: soltanto un nome, Paul Dingle, e un libro “Nebbia a Tangeri” che indirizzano le sue ricerche verso questa città. “Nebbia a Tangeri” (Dea Planeta  p. 329, euro 16,50) è il titolo dell’ultimo romanzo di Cristina Lopez Barrio  che ci fa conoscere una protagonista femminile che rompe molti schemi dell’amante romantica.

Cos’è il desiderio per la protagonista?
«Il desiderio che spinge Flora a fuggire dalla realtà di ogni giorno, è anche un desiderio di amore per se stessa dato che non può più sopportare la vita che sta vivendo. L’avventura di una notte con Paul è un punto di non ritorno. In questo senso è anche un romanzo su come confliggono tra loro la zona di sicurezza e la libertà».

Che rischi corre oggi la donna a cercare questa libertà?
«Non siamo più ai tempi di Madame Bovary e Anna Karenina in cui la donna veniva punita se seguiva la sua passione. Le eroine del passato finivano male, la letteratura aveva una funzione moralizzatrice. Pagavano le conseguenze del ribellarsi a una società patriarcale. Oggi il rischio è deludere le persone che amiamo, nel caso di Flora, sua madre».

Quella di Flora è una fuga?
«La ricerca di Paul è un modo per trovare il coraggio di lasciare il marito, per trovare la forza di portare dei cambiamenti importanti nella sua vita».

Perché la scelta di Tangeri?
«Perché è l’immersione in un ambiente completamente diverso. Tangeri è stata la porta dell’Africa, crocevia  tra Oriente e Occidente dove convivevano tre culture: ebrea, cristiana e musulmana. Un posto incredibile».
ANTONELLA FIORI @aflowerinlife

Libri