Meteo
 


Fatti&Storie

Via la vedovella «Un bidet all'aperto»

Milano

«Rimossa oggi la fontanella in viale Monza, di fianco alla sede di Pane Quotidiano. Purtroppo quella fontanella era ormai utilizzata solo per abluzioni, docce e bidet, principalmente da parte di extracomunitari e senza fissa dimora. Il servizio era diventato inutile per i cittadini e uno spreco di risorse che portava ulteriore degrado nell'area» Lo comunica su Fb Samuele Piscina, presidente leghista del Municipio 2. A stretto giro gli risponde l’assessore alle Politiche sociali  Piefrancesco Majorino che parla di “ennesimo attacco” a Pane Quotidiano, che fornisce gratis pasti agli indigenti. Accusa respinta da Piscina per il quale invece il problema è il Comune che non si occupa di combattere il degrado dell’area. «Non possiamo - ha replicato  Majorino - fare la guerra ai poveri. Incontriamoci - Comune, Municipio e associazione - per studiare una soluzione che salvaguardi Pane quotidiano e la sua funzione, non ghettizzi le persone in difficoltà e rispetti il quartiere. Io ci sono». Proposta accolta da Piscina.

Articoli Correlati
Fatti&Storie