Spettacoli

Al Pala Alpitour si fa sentire la Pausini

Torino/Musica

TORINO Dopo il fortunato debutto al Circo Massimo, il successo del tour fra Nord e Sud America e il felice ritorno live in Italia, Laura Pausini approda venerdì e sabato al Pala Alpitour (ore 21, tutto esaurito) con la parte finale del suo “Fatti sentire – Worldwide Tour 2018”. E sarà un concerto imponente e vivace, con vari schermi, visual, giochi di luce e colore, una band di sette musicisti e cinque coristi, oltre a un grande palco con una lunga passerella che porta Laura a contatto ravvicinato col pubblico. 

Molto ricca anche la scaletta, che mescola i pezzi dell'ultimo cd “Fatti sentire” ai tanti classici di carriera, spesso in forma di medley. Ci sarà anche l'ultimo singolo “La soluzione”, un’intensa ballata che racconta il valore dei ricordi e il coraggio di guardare avanti. 

«È una canzone immediata che racconta un percorso, l’abbandono di un passato fatto di inquietudini, la ricerca di nuovi confini da attraversare, portando con sé ciò che vale la pena salvare – spiega la Pausini - È la canzone d’amore che mi rappresenta di più di questo disco. La mia soluzione è l’amore, così come la musica: è una cosa che per me non cambia e non cambierà mai». 

Nell'attesa ecco per oggi al Jazz Club la serata “Around The World” con la tromba di Felice Reggio, jazzista apprezzato anche da Paolo Conte, che  proporrà un viaggio in trio attraverso alcune delle più belle melodie del mondo rivisitate e riarrangiate, spaziando da Burt Bacharach a Jobim, da Gershwin a Cole Porter senza dimenticare i nostri Nino Rota ed Ennio Morricone. 

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati
Spettacoli