Fatti&Storie

San Carlo udienza al via

TORINO

TORINO Al via stamattina nell’aula bunker del carcere delle Vallette l’udienza preliminare contro la sindaca Chiara Appendino, l’ex questore Angelo Sanna e altre 13 persone indagate per omicidio colposo, lesioni colpose e disastro per gli incidenti avvenuti in piazza San Carlo il 3 giugno 2017.

Quella sera, di fronte al maxischermo che trasmetteva la finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid, alcune ondate di panico portarono al ferimento di circa 1.500 persone delle quali una, Erika Pioletti, morì 12 giorni dopo e un’altra, Marisa Amato, rimase paralizzata.

La procura ha chiesto il rinvio a giudizio per quindici indagati che oggi compariranno davanti al gup Maria Francesca Abenavoli. In aula le persone danneggiate potranno costituirsi parte civile: sono quasi 350 le persone che hanno sporto querela.

Nei confronti di altri indagati, tra cui l’ex prefetto Renato Saccone, è stata chiesta l’archiviazione e si attende una decisione. Nei prossimi giorni, inoltre, la procura dovrebbe concludere l’inchiesta sui giovani rapinatori indagati di omicidio preterintenzionale, lesioni plurime colpose e rapina aggravata: la sera del 3 giugno 2017 avrebbero scatenato il panico utilizzando lo spray al peperoncino per rapinare i tifosi nella piazza affollata.

ANDREA GIAMBARTOLOMEI

Articoli Correlati
Fatti&Storie