Motori

Porsche Taycan la prima elettrica

Auto novità

AUTO Il nuovo Taycan, la prima Porsche elettrica avrà un impatto significativo anche sulla forza lavoro di Porsche. Infatti sono 1.200 i nuovi addetti assunti per la produzione della berlina elettrica, anche se non tutti saranno utilizzati per produrre il Taycan. Alcuni di loro, infatti, produrranno anche i modelli sportivi a due porte affiancandosi agli addetti già in forze alla stessa Casa tedesca. Porsche ha spiegato che sta investendo 6 miliardi di euro nella mobilità elettrica e prevede che oltre il 50% dei suoi modelli dal 2025 saranno modelli elettrificati.

Come sempre, Porsche segnala lo stretto rapporto motorsport e la produzione in serie. Ad esempio, il Taycan utilizza la tecnologia a 800 volt, proprio come la 919 Hybrid. Ciò consente alla batteria agli ioni di litio di offrire 100 km di autonomia in appena 4 minuti. Ma Porsche ha spiegato che realizzerà una rete di ricarica rapida. Entro la fine del 2019, infatti, conta di installare 400 stazioni di ricarica ad alta potenza in tutta Europa. Inoltre, dei punti di ricarica saranno disponibili nei centri Porsche, dove è già possibile prenotare la Taycan con un acconto pari a 1.500 euro. 

CORRADO CANALI

Articoli Correlati
Motori