Fatti&Storie

Lo spread torna a 310 Male Piazza Affari

economia

Torna a salire lo spread tra Btp e Bund tedeschi che  in chiusura sfonda i 310 punti base a 310,4, dopo un'apertura sotto quota 300 punti. Il rendimento del decennale vola al 3,602% (martedì ha toccato il picco dall'aprile del 2013 al 3,712%). Sullo sfondo pesano i timori sul bilancio in deficit dell'Italia e il suo scontro con Bruxelles. A rendere volatili i rendimenti dei titoli di Stato italiani c'è anche l'attesa per le valutazioni di Moody's e di S&P attese per fine mese.

Borsa.  La Borsa di Milano, dopo una giornata positiva fino a metà pomeriggio, annulla i guadagni della giornata nella fase finale delle contrattazioni e vira in rosso, con il Ftse Mib che ha chiuso a -0,52%. Si chiude così con una nuova seduta negativa una settimana pesante per Piazza Affari e per gli altri listini europei, con il paniere principale di Borsa Italiana che ha bruciato il 5%, tornando sui livelli di marzo del 2017 (si tratta della peggior settimana da novembre 2016) anche per effetto dell'andamento dello spread.

Articoli Correlati
Fatti&Storie