Spettacoli

I Subsonica tornano al passato

Musica/Subsonica

MILANO S'intitola “8”. Perché è il loro ottavo album e perché è un numero che richiama la suggestione circolare del tempo. Un po' come i Subsonica, che nelle nuove canzoni (fatte ascoltare giorni fa ai fan in alcune “darkroom”) tornano al  passato per ritrovare se stessi.

«Dopo anni di percorsi singoli così distanti, dovevamo ripartire dalle origini», spiegano Samuel e soci.

Ecco, perciò, un'abbuffata di sonorità anni ‘90 ancora attualissime, trampolino di lancio verso il futuro, mentre i testi guardano dritto negli occhi il presente di questi “anni senza titolo”.

In scaletta 11 brani, fra cui il singolo “Bottiglie rotte”, e un solo featuring col rapper Willie Peyote, loro concittadino.

Il gruppo presenterà l'album nelle Feltrinelli: oggi a Torino, lunedì a Milano e il 20 a Roma. A febbraio partirà il tour nei palazzetti: il 14 e 15 a Torino, il 18 e 19 a Milano e il 21 a Roma. 

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati
Spettacoli