Spettacoli

Parodi e D'Errico in tv portano le donne al centro

Matilde D’Errico Sopravvissute

TELELVISIONE La domenica de “La prima volta” e delle “Sopravvissute”. Così recitano i titoli di due trasmissioni in partenza domenica e in cui si punteranno molto i riflettori sull’universo femminile. Comincia Cristina Parodi (su Rai1 alle 17,35 ogni domenica) al grido «non è mai troppo tardi o troppo presto per nuove avventure, per vincere, per amare, per ricordare, per andare oltre le proprie paure, in una parola per una prima volta», proponendo un nuovo format che racconta la prima volta di persone comuni in uno studio dove tutto può succedere, tra sorprese, tensione e divertimento.

E continua con  Sopravvissute in cui Matilde D’Errico, sulla scia di Amore Criminale, porta sullo schermo (Rai3, sempre di domenica, in seconda serata) drammatiche storie di donne, partendo dalla delicata vicenda di Lucia, ancora oggi dopo due processi terrorizzata dal suo ex.
Che è poi la storia di molte donne.

 

SILVIA DI PAOLA

Spettacoli