Spettacoli

“Adesso” tocca a Diodato

Torino/Musica

TORINO Entra nel vivo il festival Proxima ai Murazzi. Stasera (ore 22, ingresso gratuito) ritroveremo Diodato, visto all'ultimo Sanremo fra i big, dove ha presentato Adesso in coppia col collega-amico Roy Paci, raccogliendo un buon successo di pubblico e critica. 

Dopo quell'esperienza Diodato è partito in tour in versione solista, con un recital in cui presenterà il meglio della sua carriera, partita nel 2013 col debutto di Io sono pazzo e proseguita con suggestivi lavori come A ritrovar Bellezza e Cosa siamo diventati, che l'hanno confermato cantautore intenso e profondo, capace di entrare nel cuore degli ascoltatori più sensibili.

In scaletta, oltre ad Adesso, non dovrebbe mancare l'ultimo singolo Essere semplice. In apertura, Edo.

Domani l'evento di chiusura con il live show 68/18. La fantasia distruggerà il potere, a cura di Eugenio Cesaro (leader dei torinesi Eugenio in Via Di Gioia): in scaletta il pop-rock di Ukulele Turin Orchestra, le voci provenienti dall'Africa del Coromoro e il rap di Mudimbi

Gran finale in ricordo del compianto Claudio Lolli con omaggi di Pasco (JoyCut), Carlo Pestelli, Pierpaolo Capovilla e The Andrè

In alternativa, ecco al Blah Blah il malizioso pop-punk delle Soapgirls (oggi) e il progetto Qual (domani), mentre domenica alle 18.30 al cc Porte di Moncalieri arriva il Girotondo Live di Giusy Ferreri

Per gli incontri domani Guè Pequeno sarà al Mondadori Bookstore (ore 18), mentre Immanuel Casto sarà alla Feltrinelli Express (ore 17.30). 

DIEGO PERUGINI

 

Articoli Correlati
Spettacoli