Spettacoli

Benjamin Clementine in concerto al Magnolia

Milano/Musica

MILANO È un artista originale e intenso, dallo stile poetico ed emozionale. Tanto da aver intrigato nientemeno che il grande Paul McCartney. L'inglese Benjamin Clementine arriva stasera al Magnolia con la sua voce vibrante e i brani dei suoi due cd, il folgorante esordio di At Least For Now e il più recente I Tell A Fly. Con lui James Holden & The Animal Spirits e Venerus (ore 21, euro 31.05).

A seguire, sabato, il Fresh Touch Festival con Bud Spencer Blues Explosion, Selton, Generic Animal, Masamasa e altri. 

Il Carroponte risponde con due serate fra folk e rock con Canzoniere Grecanico Salentino (oggi) e Bandabardò (domani).

Da non perdere, domani a Villa Arconati, il tour estivo dei Baustelle, con una scaletta diversa da quanto presentato nei club: oltre ai classici e ai pezzi di L’amore e la violenza (vol. 1 e vol. 2), ritroveremo anche cover a sorpresa. Ospiti: Siberia

L'Estate Sforzesca propone invece l'energico New York Ska Jazz Ensemble (oggi), il virtuoso chitarrista inglese Albert Lee (domani) e la performance multi-sensoriale Take it Easy Summer Edition (sabato).

La rassegna Midnight Jazz Festival vedrà  stasera a Palazzo Mezzanotte il gruppo della cantante e pianista Carolina Bubbico, mentre a Villa Scheibler si terrà una rilettura in chiave jazz della colonna sonora di Il mucchio selvaggio a cura di Area M Orchestra

Alla Triennale, infine, per Tri.P, stasera ritroveremo l'indiano Nishat Khan, maestro del sitar, a cui seguirà il 24 luglio il cantautore americano Kevin Morby.

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati
Spettacoli