Sport

Russia quasi qualificata Sorprese Giappone e Senegal

Russia 2018

CALCIO Un altro turno all’insegna della sorpresa, lassù in Russia. E non tanto per la larga vittoria per 3-1, in serata, dei padroni di casa, ormai virtualmente qualificati, sull’Egitto di Salah (a segno su rigore nella ripresa). Quanto per i risultati delle due sfide precedenti. La giornata era cominciata con un Giappone vittorioso, per la prima volta nella sua storia nella fase finale della manifestazione, su una squadra sudamericana. Vittima, la Colombia di Cuadrado, sconfitta per 2-1 al termine di una partita condotta assai brillantemente dai nipponici. Dopo, gli angeli neri del Senegal hanno inflitto un secco 2-1 ai polacchi di Lewandowski: africani avanti al 37' grazie all’autogol di Cionek, nella ripresa Niang a porta vuota raddoppia al 15’ dopo un errore della difesa polacca; inutile il 2-1 di testa di Krychowiak al 41’. Il ct Cissé: «Orgogliosi di rappresentare l’Africa».

Per quanto riguarda le altre big, occhi puntati sul Brasile, che venerdì se la vedrà col Costarica: ieri Neymar è uscito dall’allenamento per infortunio alla caviglia destra (non la sinistra, che lo fece dannare). Si attendono sviluppi. Quanto al calcio giocato, oggi tocca a Uruguay-Arabia, Portogallo-Marocco e a un Iran-Spagna che si preannuncia come impronosticabile “big match”.

METRO

Articoli Correlati
Sport