Spettacoli

Torna l'Isola di Roma tra cinema, eventi e musica

Roma/L'isola tiberina

ROMA Torna a Roma l’appuntamento estivo con “L'Isola del Cinema” che quest’anno rinnova la sua veste e apre il suo palinsesto a letteratura, musica e fotografia, per dare vita con il cinema a un nuovo progetto intitolato “L'Isola di Roma”. Il Festival, diretto da Giorgio Ginori, giunge quest’anno alla sua XXIV edizione e si terrà dal 14 giugno al 2 settembre 2018 come sempre nella suggestiva cornice dell’Isola Tiberina. L’iniziativa è parte del programma dell’Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita Culturale e realizzata in collaborazione con SIAE e si avvale, tra gli altri, dei patrocini di UNESCO, del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e della Regione Lazio.

Come ogni anno, film italiani e internazionali, opere prime e seconde, documentari, focus sulle cinematografie straniere e masterclass con gli autori arricchiranno il calendario. Al centro delle serate registi, attori, sceneggiatori saranno protagonisti di incontri e dibattiti.

Si parte il 14 giugno alle  21 con la proiezione della commedia campione d’incassi “Come un gatto in tangenziale” che sarà introdotto al pubblico dalla sua protagonista e sceneggiatrice Paola Cortellesi e dal regista Riccardo Milani.

Tanti gli ospiti attesi sull'Isola Tibertina, tra cui Carlo Verdone, che presenterà la commedia “Benedetta Follia” insieme allo sceneggiatore Nicola Guaglianone, l’attore Massimo Popolizio protagonista nelle vesti di un redivivo Benito Mussolini di “Sono Tornato” di Luca Miniero, il regista, sceneggiatore e scrittore Paolo Genovese con “The Place”, il regista Alessio Maria Federici con la commedia romantica “Terapia di coppia per amanti”, interpretata da Ambra Angiolini e Pietro Sermonti.

«La Settima Arte è e resterà sempre il primo amore - dice Giorgio Ginori - l’ispirazione di base del festival tiberino, sia con la grande attenzione e passione per il cinema italiano, sia nel confronto con le cinematografie provenienti da ogni parte del mondo, ma in questa edizione si propone come nuovo luogo d’incontro e di dialogo tra le arti e darà spazio a quei linguaggi che da sempre sono fonti di ispirazione per il cinema e ne arricchiscono i contenuti».

Grande novità di questa edizione è la collaborazione tra L'Isola di Roma e l’associazione culturale Doppio Ristretto per “Venti d’Estate”. La rassegna, nata tre anni fa, è caratterizzata da un programma di 20 appuntamenti e si propone di raccontare le connessioni tra musica e letteratura, politica e società, teatro e poesia attraverso reading, conversazioni e incontri musicali e cinematografici.

Tra gli ospiti Massimo Popolizio che leggerà brani tratti da “Pastorale Americana” di Philip Roth, Michela Murgia con “Canne al vento” di Grazia Deledda, Zerocalcare, Marco Damilano e molti altri.

La musica sarà protagonista dei mesi di luglio e agosto con “L'Isola di Roma Jazz & Blues” iniziativa diretta da Richard Journo e Giancarlo Maurino.

Tra gli ospiti più attesi il trio della pianista Carla Bley, con Steve Swallow al basso e al sax Andy Sheppard, il mitico sassofonista statunitense Kenny Garrett con il suo quintetto. Inoltre la Yamanaka Electric Female Trio, della pianista giapponese Chihiro Yamanaka, il gruppo maliano Songhoy Blues che proporrà brani del blues originale, prima dell’esodo e della schiavitù delle popolazioni africane nelle Americhe, in versione elettrica e il chitarrista russo, ventenne, il geniale Alexandr Misko.

Come ogni anno grande spazio sarà dedicato al cinema italano con le sezioni “Ciak d’Italia” e “Opera Prima e Seconda” che guideranno lo spettatore alla consacrazione dei maestri e alla conoscenza dei talenti esordienti.

Tra i film in cartellone “A Ciambra” film rivelazione di Jonas Carpignano, miglior regista esordiente ai David di Donatello, “Brutti e Cattivi” opera prima di Cosimo Gomez con Claudio Santamaria, il thriller “La ragazza nella nebbia” diretto dallo scrittore Donato Carrisi e interpretato da Alessio Boni e “Hotel Gagarin” di Simone Spada con Luca Argentero e Claudio Amendola

Non mancheranno i grandi autori. Fra loro arriva “Napoli Velata” di Ferzan Ozpetek, il vincitore dell’Oscar “Chiamami con il tuo nome” di Luca Guadagnino, il travolgente musical, premiato ai David di Donatello, “Ammore e Malavita” dei Manetti Bros., la divertente commedia on the road “Il Premio” diretta da Alessandro Gassmann e da lui interpretata insieme a Gigi Proietti e Anna Foglietta.

Il programma completo è scaricabile dal sito https://isoladelcinema.com/

METRO

 

Spettacoli