Spettacoli

Paolo Rossi tra Molière e George Best

Paolo Rossi

MILANO Autore, regista e interprete. In questa originale triplice veste si presenterà Paolo Rossi, il più imprevedibile e incisivo degli attori comici italiani, che, da stasera al 17, debutta, in prima nazionale, al Menotti col suo Il re anarchico e i fuorilegge di Versailles – da Moliere a George Best. Quarta Stagione Completa. Ultima tappa del lungo viaggio di Paolo Rossi attorno al pianeta Molière, lo spettacolo, prodotto da TieffeTeatro Milano, sarà, un varietà onirico di diversi numeri e di diversi livelli di espressioni artistiche che spazieranno dalla prosa alla musica. La musica dello spettacolo sarà infatti una contaminazione tra canzoni e danze popolari italiane e rebetiko, genere musicale greco nato a cavallo tra il XIX e il XX secolo da persone emarginate che volevano raccontare i loro disagi con la musica. Ancora una volta s’incroceranno sul palco, con le visioni del tempo presente, la storia del conflitto tra il potere e i fuorilegge, intesi come coloro che vivono ai margini della strada e non hanno voce, in bilico tra la scena e la vita, tra il teatro e il potere.

Con Paolo Rossi saliranno sul palcoscenico anche la sua storica compagna di sempre, Lucia Vasini, assieme a Renato Avallone, Marianna Folli, Marta Pistocchi, Dimitris Kotsiouros, Marco Ripoldi, Roberto Romagnoli e Chiara Tomei (Info: tieffeteatro.it).

 

ANTONIO GARBISA

Spettacoli