Sport

Il Belgio di De Bruyne e il fantasma Nainggolan

Verso Russia 2018

CALCIO Come sempre, anche quest’anno il Belgio ha una squadra forte. Riuscirà a non deludere, stavolta? Gli ingredienti ci sono. Capitano e portiere sono del Chelsea (Eden Hazard e Courtois), la difesa è l’ossatura del pacchetto arretrato del Tottenham, con Vertonghen e Alderweireld. Sorprese in mediana: Nainggolan è stato bocciato, quindi la figura di riferimento sarà Kevin De Bruyne del City (foto Lapresse). In attacco Hazard, Mertens e Lukaku: fate voi. Le qualificazioni sono state una passeggiata. Riuscirà a non uscire malamente anche stavolta? Il girone sarà tutto meno che impossibile con Panama, Tunisia e Inghilterra. Esordio il 18 giugno a Sochi con Panama, il 23 a Mosca match contro la Tunisia. A Kaliningrad, il 28, il Beglio sarà invece atteso dall’Inghilterra. E forse allora sapremo se questa squadra -per ora solo forte- è diventata anche una grande squadra.

METRO

Articoli Correlati
Sport