Spettacoli

La scena musicale? È tutta romana

Mirkoeilcane

ROMA «Retape è il festival della musica nata e cresciuta a Roma negli ultimi anni, è una rassegna nella quale proporre nuovi artisti, è una festa della musica per chi è curioso e ama lasciarsi sorprendere. È molti festival e rassegne insieme, per declinare in maniera diversa le occasioni di incontro con la musica romana». Parola di Ernesto Assante, direttore artistico di Retape, festival dedicato alla scena musicale romana che sabato e domenica al Parco della Musica vivrà, a partire dalle 19, il suo atto conclusivo.

Nella sua seconda edizione il festival tornerà a proporre alcune delle più interessanti realtà musicali della nostra città, protagonisti ormai storici come Assalti Frontali e Piotta e nomi nuovi, da Mirkoeilcane a Germanò. Fra gli altri ospiti ci saranno Luca D’Aversa, Leo Pari, Filippo Gatti, Rho, Il Grido, Amir, Cor Veleno, Garcon Fatal, Bombay (sabato), Artù, Lillo e i Vagabondi, Los3Saltos, Ardecore, The Niro, Orchestraccia, Bamboo, Giuda, Mesa (domenica).
«La scena musicale romana – spiega Assante – negli ultimi anni è cresciuta in modo straordinario per qualità, originalità, passione e non c'è dubbio che Roma rappresenti oggi di nuovo il centro della musica italiana, il luogo dove si incrociano fenomeni e tendenze».

 

STEFANO MILIONI

Articoli Correlati
Spettacoli