Spettacoli

“Le Corsaire” tra azione e passione

Le Corsaire

MILANO Per la prima volta sbarcherà, da domani al 17 maggio, alla Scala uno dei balletti cult della danza classica, Le Corsaire. Qui con la coreografia di Anna-Marie Holmes, ripresa da Marius Petipa, di cui quest’anno ricorrono i 200 anni dalla nascita, e di Konstantin Sergeyev, vivrà in un nuovissimo allestimento di Luisa Spinatelli che vanta 180 costumi e un veliero pirata in scena. Questo attesissimo debutto metterà al centro della trama azione, passione e romanticismo tra danze e momenti virtuosistici che richiederanno agli interpreti una tecnica straordinaria.
In un’ambientazione esotica, tra pirati e schiavi, tempeste e rapimenti, uccisioni e cospirazioni, una grotta, un pascià e il sogno in un bellissimo giardino, le avventure del pirata Conrad per salvare la sua amata Medora riempiranno la storia d’amore di un irresistibile spirito d’avventura. Oltre un centinaio saranno gli artisti tra comparse, allievi della Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala, tutti gli artisti del Corpo di Ballo, i solisti e i primi ballerini, da Nicoletta Manni a Martina Arduino, da Timofej Andrijashenko a Claudio Coviello (teatroallascala.org).

Danza contemporanea si respirerà invece al PimOff, stasera e domani, con la prima assoluta di Total Eclipse di Marion Alzieu e Chiara Taviani, quest’ultima anche interprete sul palco con Emanuela Serra, per un racconto sui sentimenti suscitati dalle relazioni personali (pimoff.it).

 

ANTONIO GARBISA

Spettacoli