Fatti&Storie

Morbillo e tetano copertura quasi totale

Lombardia

REGIONE Sono in calo gli under 16 lombardi inadempienti alle vaccinazioni obbligatorie di tetano e morbillo. Risulta, fa sapere l’assessore regionale alla Sanità, Giulio Gallera, dalla rilevazione del 20 marzo, stando alla quale  «per entrambe le vaccinazioni siamo sulla buona strada per recuperare i non vaccinati e raggiungere la copertura del 95%, che l’Organizzazione mondiale della sanità indica necessaria per ottenere l’immunità di gregge». Per il tetano la quota si è già raggiunta; per il morbillo quasi, attestandosi dal 94,8% al 94,1%. Ma non è tutto. Crescono anche in Lombardia i giovani adulti che si ammalano di morbillo. Prendendo i 6 picchi epidemici dal 2000 ad oggi, il tasso di incidenza più elevato si è portato dai 5-9 anni del 2002 ai 30-34 del 2017. Ma anche per gli adulti è prevista la vaccinazione gratuita.

METRO

Articoli Correlati
Fatti&Storie