Spettacoli

Peter Rabbit: Il segreto del mio fascino? Giro senza pantaloni

Peter Rabbit

CINEMA Da oggi, e per i prossimi venerdì, Peter Rabbit, eroe dispettoso che ha affascinato generazioni di lettori, protagonista di una irriverente commedia in uscita nelle nostre sale il 22 marzo, risponde alle domande di Metro.

Ehi Peter, con quale coniglietta sei andato a cena, ieri sera?
Ehm, con Flopsy, e poi con Mopsy e Cottontail: insomma, non potevo fare torto a nessuna delle mie femmine. E le ho invitate tutte e tre a cena fuori.

Signore! E che cosa avete mangiato per l’occasione?
Crema alle carote con fiore di sedano, sformato di carotine, rosti di carote e cipolle, carote in agrodolce e per finire, carote glassate da leccarsi i baffetti per quanto erano golose!

So che sei entrato nelle grazie di una ragazza adorabile come Bea, la vicina del tuo nemico  Mr. Thomas McGregor. Lei vuol bene a entrambi: prima o poi dovrai scendere a patti con lui.
Quell’umanoide buzzurro londinese venuto fin qui per “sterminarci come parassiti” – parole sue! – non l’avrà mai vinta, mi ci gioco le regali chiappe, tesoro. Ha persino osato recintare il giardino come fosse roba sua: chi si crede di essere?

Ma Peter, legalmente lui è il nuovo proprietario della fattoria e...
Quella è la terra dei nostri antenati e ce la riprenderemo con tutti gli animali della fattoria.

E come pensi di fare?
Renderò la vita impossibile a quel tizio: se ne dovrà fuggire a gambe levate e con la coda tra le gambe, imporando pietà.

Sei incredibilmente dissoluto e disobbediente, ma tutti ti seguono. Qual è il segreto del tuo fascino?
Giro senza pantaloni da una vita: eccome se fa la differenza!

 

ORIETTA CICCHINELLI

 

Articoli Correlati
Spettacoli