Fatti&Storie

Buche: chiuse oltre 60 strade

ROMA BUCHE

ROMA La nevicata di pochi giorni fa, le piogge incessanti e la scarsa manutenzione che si è accumulata negli anni, hanno ridotto le strade di Roma a un colabrodo. Per farsi un’idea  è sufficiente consultare la mappa online di Luceverde, il sito aggiornato in tempo reale sulla mobilità capitolina gestito dalla polizia municipale e dall’Aci. Sono  oltre 60 le strade chiuse, per un tratto o interamente, a causa di «dissesto del manto stradale». Una lista infinita a cui ieri si è aggiunta via Guido Mazzoni, l’unica strada di accesso per pullman e taxi alla stazione Tiburtina, come denunciato dai residenti riuniti nell’omonimo comitato.

Sulla vicenda è tornata l’assessora capitolina ai Lavori Pubblici, Margherita Gatta, che dai microfoni di Radio Radio ha commentato: «Vedere la situazione delle buche diRoma fa rabbia». L’assessora ha anche spiegato che per rimettere in sesto la rete viaria ci sono sul piatto 90 milioni di euro e che su 88 interventi urgenti 40 sono già stati eseguiti. Oggi i Municipi invieranno al Campidoglio la lista degli interventi più urgenti.

Nel frattempo il Codacons ha annunciato azioni risarcitorie contro il Comune per danni fisici o ai veicoli causati dalle buche, mettendo a disposizione una task force di avvocati e medici da contattare al numero verde 800-582493.

Articoli Correlati
Fatti&Storie