Spettacoli

L'ex Oasis Gallagher protagonista al Fabrique

MILANO FABRIQUE

È un lunedì da leoni, con concerti per tutti i gusti. Grande attesa e biglietti esauriti da tempo per il concerto di Liam Gallagher al Fabrique. Per l’occasione l’ex cantante degli Oasis presenterà il suo ultimo cd “As You Were”, che mescola atmosfere vintage e sonorità moderne, con abbondanza di citazioni e influenze, a partire dai tanto amati Beatles: «Non ho voluto reinventare nulla o lanciarmi in viaggi ipergalattici. È lo stesso suono di “Cold Turkey” di Lennon, degli Stones, dei classici. Ma fatti a modo mio, ora», spiega. In scaletta, per la gioia dei vecchi fan, non dovrebbero mancare diversi pezzi degli Oasis come “Live Forever” e “Wonderwall”.

Tutto esaurito anche all’Alcatraz per Riki, nuovo idolo teen. Milanese, 26 anni, ciuffo alla moda, bella presenza e accattivante voce pop, è emerso nella scorsa edizione di “Amici” e si sta ritagliando un bel posto al sole fra il pubblico più giovane, grazie a romantiche hit come “Perdo le parole” e “Se parlassero di noi”.

Per un pubblico più adulto il concerto dei Nomadi al teatro Nazionale (ore 21, da euro 30), occasione buona per riascoltare il meglio dello storico gruppo italiano, assieme alle novità di “Nomadi dentro”.

Agli Arcimboldi, invece, ci saranno i Pink Floyd Legend che riproporranno le suggestive atmosfere di “Atom Heart Mother”, famoso album anni Settanta di Waters e soci. Per gli incontri, Giovanni Caccamo sarà alla Feltrinelli di piazza Piemonte, ore 18.30, mentre in contemporanea Mirkoeilcane sarà al Mondadori Megastore Marghera.

DIEGO PERUGINI 

Spettacoli