Fatti&Storie

Se l’Italia si divide nel carrello della spesa

ALIMENTAZIONE

ROMA Il carrello della spesa divide geograficamente l’Italia. Se infatti al Sud prevalgono in tavola pasta e pane, al Centro abbonda la carne, nel Nord-Est i cibi con più grassi e calorie e nel Nord Ovest l’alimentazione salutista. È quanto emerge dall’ultimo rapporto dell’Osservatorio Immagino Nielsen Gs1 Italy, che ha analizzato gli acquisti nei supermercati e ipermercati tra giugno 2016 e giugno 2017. La spesa migliore è quella dei residenti nel Nord Ovest. Nelle regioni Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria e Lombardia, infatti, i consumatori scelgono alimenti con minore apporto calorico, pochi carboidrati e pochi zuccheri. Per questi ultimi registrano la diminuzione più forte a livello nazionale. In compenso hanno una media più alta nel consumo di alimenti con alto contenuto di fibre.

Tradizione pesante

Dieta decisamente più “pesante” per i residenti nelle regioni del Nord Est. In Trentino-Alto Adige, Veneto, Emilia-Romagna e Friuli-Venezia Giulia arrivano a tavola cibi più calorici rispetto alla media nazionale) e più ricchi di grassi. Qui, secondo i ricercatori, pesa il binomio tra cibo e tradizione. Tanto che il Nord Est è l’area «meno dinamica» in termini di cambiamenti nel menù quotidiano.

Carne e formaggi

Scendendo nel Centro Italia il carrello si modifica, riempiendosi soprattutto di proteine. Largo consumo di carne, legumi e formaggi in Toscana, Umbria, Marche, Lazio e Sardegna. Qui arrivano meno in tavola carboidrati, zuccheri e fibre, anche se su questi cibi si sono registrate variazioni di consumo maggiori rispetto alla media nazionale. Ultimo capitolo dedicato al Sud Italia e alla Sicilia, dove si raggiunge l’apoteosi di carboidrati e zuccheri.

I golosi del Sud

Nel Meridione infatti pasta e pane forniscono il 22,3% delle calorie totali (contro il 20,8 della media italiana) e crescono dello 0,4% nell’ultimo anno, con pesanti ricadute sulla salute e l’obesità. In generale, però, gli italiani mangiano bene grazie a comportamenti alimentari ancora legati alla dieta mediterranea, unanimemente riconosciuta come leggera e salutare.

METRO

Articoli Correlati
Fatti&Storie