Spettacoli

Millepied, rivoluzionario al Teatro dell’Opèra

Cinema/Reset

ROMA Quanti sono i ballerini arrivati alla purezza della danza classica partendo dal salto con l‘asta e quanti i danzatori per cui la tecnica è «assoluto divertimento»? Benjamin Millepied, figlio di una ballerina e di un atleta, il più “americano” del coreografi francesi, nonché uno dei più noti al mondo, è uno di questi. Uno per cui «il balletto è un modo per conoscersi, nelle capacità, nei limiti, nel rapporto con il partner».

Tutto questo è nel film “Reset” (dal 12 in sala) in cui si parte dalla costruzione della sua prima coreografia e si offre un corposo spaccato di ciò che avvenne dietro le quinte di un Teatro, come l'Opera di Parigi, quando fu nominato direttore nel 2014 e quando promise di rivoluzionare i codici e il rigore della danza classica. Sul grande schermo, la sua libertà, la sua sfrenatezza e la sua curiosità senza tregua.

SILVIA DI PAOLA

 

Spettacoli