Sport

L'ora di Juve-Tottenham Sarà duello Kane-Higuain

Champions League

CALCIO Champions, di nuovo e finalmente. Juventus-Tottenham, stasera allo Stadium. Niente più gironi, ma due sfide da dentro o fuori. Bianconeri reduci da due finali in tre anni, gli “Spurs” di Pochettino (origini piemontesi, guarda caso) quarti in Premier e pronti a ribaltare i pronostici. La truppa di Allegri sarà priva di Dybala, Cuadrado e Matuidi, ma ha una difesa di ferro e la solita fame europea che però negli ultimi venti e passa anni non ha mai portato a un trionfo: gli inglesi stanno crescendo e hanno in Kane un attaccante che il bianconero Khedira ha definito «il più completo d’Europa». Ce n’è abbastanza per immaginare una bella sfida, equilibrata e avvincente: nulla di scontato, insomma. «Sarà importante non prendere gol in casa», il mantra di Allegri, che dovrà rinunciare a Barzagli e che in attacco si affiderà a Douglas Costa, Higuain e Mandzukic. Su il sipario: con ogni probabilità ne varrà la pena.

Articoli Correlati
Sport