Sport

Allegri a quota 200 vuole battere la Viola

Calcio

CALCIO Per festeggiare le duecento panchine alla guida della Juventus, Allegri immagina solo un modo: vincere stasera a Firenze e augurarsi che poi domani la Lazio fermi o rallenti il Napoli. Perché il turno che si appresta ad andare in scena potrebbe anche provocare un bello scossone alla classifica: occhi aperti, allora. “Storicamente c’è grande rivalità tra viola e bianconeri – spiega il tecnico bianconero -. Come sarà trattato Bernardeschi? Dovrebbero accoglierlo in un certo modo, ma è normale che non sarà così perché vorranno metterlo in difficoltà”. Recuperato Douglas Costa, toccherà comunque al carrarese formare il tridente con Mandzukic e Higuain.

D.LAT.

Articoli Correlati
Sport