Fatti&Storie

Puigdemont, arresto se va in Danimarca

catalogna

SPAGNA La procura spagnola chiederà di emettere un nuovo mandato d’arresto internazionale nei confronti del governatore catalano destituito Carles Puigdemont, in relazione all’inchiesta sul tentativo di secessione della regione, se il leader indipendentista oggi si recherà in Danimarca come ha annunciato. Puigdemont, attualmente riparato in Belgio, ha infatti comunicato l’intenzione di partecipare ad una conferenza in programma all’università di Copenhagen. Se Puigdemont andrà in Danimarca «la procura agirà subito per chiedere al giudice della Corte suprema di attivare il mandato europeo d’arresto», per «chiedere all’autorità giudiziaria della Danimarca l’arresto», ha comunicato la procura spagnola in una nota.

METRO

Articoli Correlati
Fatti&Storie