Sport

Juve a caccia del Napoli Allegri predica calma

Posticipo di A

CALCIO Il Napoli non molla (0-1 ieri in casa dell’Atalanta). E non vuole mollare nemmeno la Juve, impegnata stasera allo Stadium contro il Genoa. Il duello per lo scudetto riparte così e tutto sommato, per la bellezza del campionato, è un bene che non ci sia una fuga solitaria: la lunga volata è stata lanciata e, (ri)partita la squadra di Sarri, oggi dovrà fare altrettanto anche quella di Allegri. Che ovviamente parte favorita contro il Grifone, il quale dal canto suo cercherà un’impresa (leggi: vittoria) che manca  dal 1991. E’ comunque pure vero che i rossoblù non hanno concesso gol nelle ultime quattro partite di campionato (non ci riuscivano dal 1964): con Ballardini in panchina i rossoblù hanno insomma svoltato, allontanandosi dalla zona calda e recuperando un minimo di serenità. In casa Juve, Allegri predica calma: «Mancano diciotto partite: ci vuole molta calma, la verità la conosceremo ad aprile. Il Napoli ha tutto per vincere, ma noi vogliamo il settimo scudetto, ben sapendo che non sarà facile». Ancora senza Buffon («tornerà la settimana prossima e sarà titolare»), Howedes, Cuadrado e Marchisio, possibile il 4-3-2-1, con Douglas Costa e Mandzukic a supporto di Higuain.

Articoli Correlati
Sport