Motori

BMW Serie 2, nuovo look Ecco Active Tourer e Gran Tourer

Auto

AUTO La BMW Serie 2 si è rifatta il trucco e propone ora inediti paraurti, una calandra con un doppio “rene” più largo, proiettori con luci a Led anche adattive e una grafica delle luci diurne a esagono aperto. La nuova Serie 2 Active Tourer e la variante Gran Tourer a sette posti, però, sfoggiano anche i miglioramenti più interessanti sotto al cofano, dove le unità turbo benzina e Diesel guadagnano potenza e coppia, riducendo i consumi fino al 5% nel ciclo di guida reale. Migliorie ottenuto grzie all’impiego su tutti i turbodiesel del trattamento dei gas di scarico con filtro antiparticolato, più catalizzatore di NOX e SCR con iniezione d'urea. Gli interventi di quello che si può dire un restyling concentrato sull'estetica, continuano sulle unità 3 cilindri, benzina e Diesel che ora sono equipaggiare con un albero motore di ben 1.100 grammi più leggero. Serie 2 Active Tourer 2018 e il restyling gemello Gran Tourer avranno una rinnovata gamma di cerchi in lega tra i 17 e i 19 pollici, tre rivestimenti dei sedili, due in tessuto e uno in pelle e il doppio terminale di scarico su tutte le versioni con motore a  4 cilindri. L'abitacolo conferma i servizi connessi BMW, i sistemi di assistenza alla guida e il Driving Assistant Plus, con cruise control adattivo fino ai 140 kmh e funzione Stop&Go, insieme al Traffic Jam Assistant fino ai 60 kmh che “guida” in automatico la vettura in colonna gestendone il mantenimento della corsia. Le nuove BMW Serie 2 saranno in vendita da marzo.

C.CA.

Articoli Correlati
Motori