Fatti&Storie

Quando l'oro dei computer si trasforma in gioielli

Riciclo

Roma  Dell, società americana produttrice di pc e altri sistemi informatici, diventa gioielliere. Produrrà una serie limitata di anelli e orecchini d’oro a 14 e 18 carati. Il gruppo non ha la volontà di espandersi in un nuovo settore: punta, più che altro, a sottolineare i propri sforzi nel riciclo dei materiali estratti dai computer. A disegnare i gioielli sarà un nome noto, Nikki Reed, attrice vista al cinema in Twilight. Dietro il marketing, però, c’è un tema concreto: le componenti dei pc, infatti, utilizzano l’oro grazie alla sue eccellenti proprietà conduttive e alla sua resistenza. Quantità minime in un dispositivo, che diventano tonnellate per un’impresa come Dell. Che afferma di essere stato così efficace nelle procedure di riciclo da ottenere una quantità d’oro superiore alle sue normali esigenze industriali.

Fatti&Storie