Spettacoli

Da Samuel a Capossela da Cristicchi a Mingardi

Samuel

TORINO Gioca in casa, Samuel, nella “sua” Torino. E si guadagna in netto anticipo il “tutto esaurito” per lo spettacolo in scena stasera all'Hiroshima, una delle ultime occasioni per ascoltarlo live prima della pausa in cui si concentrerà sui progetti futuri. Al centro ci saranno i brani del disco solista “Il codice della bellezza”, con una scenografia con tre postazioni su pedane cilindriche che rappresentano le sue tre anime musicali: il ritmo, l’armonia e la melodia. Sarà un concerto dinamico, dove oltre ai nuovi brani ci sarà spazio anche per un omaggio alla sua band, i Subsonica.

Il club di via Bossoli ospiterà poi il tour natalizio di New York Ska Jazz Ensemble (domani), il Best Of del Dottor Lo Sapio (29), il Capodanno dell’anno di Avanzi di Balera (31) e una serata tributo a Eddie Vedder (6 gennaio). Alle OGR, domani a chiusura di La Musica dei Cieli, si terrà un evento unico con Vinicio Capossela, una serata in omaggio a San Nicola, alle origini della leggenda moderna del Natale. Si tratta della messa in scena di un testo originariamente concepito come radiodramma, oggi proposto in una nuova versione arricchita dalla presenza di Paolo Rossi come ospite speciale. Lo Spazio 211 propone stasera l'indie pop alla brasiliana dei Selton, seguiti domani da Altre di B, mentre al FolkClub domani sarà di scena l'accoppiata violoncello-voce Redi Hasa e Maria Mazzotta, fra Albania e Salento, con “Novilunio”. Al Blah Blah, domani, i Bologna Violenta con “Cortina”, seguiti da Gospel Book Revisited (sabato), One Man Bluez (29), 20 Strings Quartet (30), Afu (4 gennaio), Lay e The Yellow Traffic Light (5 gennaio).

E per Capodanno? Il Comune, col supporto di varie associazioni, organizza nel foyer del Pala Alpitour un evento musicale con Luca Morino, Giorgio Conte e Daniele Lucca che interpreteranno brani celebri di Gipo Farassino, seguiti da Perturbazione, Federico Sirianni, Finley e Chiara Civello coi classici di Fred Buscaglione.
Momento clou, alle 23, il live di Simone Cristicchi, artista da sempre in equilibrio fra pop, canzone d'autore e attitudine teatrale, seguito da Andrea Mingardi e Super Circus, più vari dj-set fino a notte fonda.
Allo Spazio 211, dalle 21, musica con la chitarra di Max Gallo e la Torino Jazz City Band, quindi Gheri, Flo, Samuel Storm e altri.

Con l'anno nuovo arriva Giovanni Allevi col suo "Equilibrium Tour", il 6 gennaio al Colosseo, concerto in cui sarà sul palco con l'inseparabile pianoforte accompagnato da 13 selezionati Archi dell'Orchestra Sinfonica Italiana.
 

DIEGO PERUGINI

Spettacoli