Spettacoli

Tra Natale e Capodanno la festa è a teatro

I Legnanesi/MichelaAlbert

MILANO Un teatro sotto l’Albero sempre più ricco. Già, perché quest’anno trascorrere una serata o un pomeriggio delle feste in una delle sale cittadine è un’esperienza aperta a tutti vista l’ampia offerta. Per gli appassionati di musical, al Teatro Nuovo  “Spamalot” con Elio e la regia di Claudio Insegno fino al 6 gennaio, e “Cinderella” fino al 27 dicembre, mentre al Nazionale CheBanca! continuano fino al 31  replicano “Flashdance” e “Pinocchio Cuor connesso”, la regia di Chiara Noschese.

Lustrini e paillettes
Un debutto cittadino sarà invece quello de I Legnanesi che al Teatro della Luna porteranno, dal 5 gennaio al 4 marzo, il  nuovo spettacolo, “Signori si nasce…e noi?”, raccontando, tra lustrini e paillettes, una nuova storia di ringhiera che si snoderà tra il celeberrimo cortile della famiglia Colombo e Napoli. Al Carcano invece altro appuntamento di teatro musicale con il debutto, il 5 e 6 gennaio, del celebre musical “Gigì – Innamorarsi a Parigi” su musiche di Frederic Loewe e messo in scena dalla Compagnia Corrado Abbati.

Stasera invece Sergio Cortès porterà in scena agli Arcimboldi Michael Jackson Live Tribute Show, omaggio di oltre 2 ore al Re del pop.
La danza farà sognare alla Scala con le repliche fino al 13 gennaio del balletto “La Dame aux camélias” di John Neumeier. Ma danza sarà anche al Carcano con “Lo schiaccianoci”, dal 30 dicembre al 2 gennaio, con il Balletto di Roma e al Teatro di Milano che vede in scena, dal 30 dicembre all’1 gennaio e dal 5 al 7 gennaio, sempre “Schiaccianoci”, ma con le coreografie di Federico Veratti. Mentre la magia delle marionette dei Colla incanterà, dal 27 dicembre al 7 gennaio, il Teatro Studio con la favola di “Hansel e Gretel”.

Drammi e commedie
Il teatro di prosa passerà invece dal giornalismo teatrale di Federico Rampini nel suo “Trump Blues” da stasera al Leonardo, alle repliche della divertente “Una patatina nello zucchero” di Bennett con Luca Toracca e di “Cous Cous Klan” di Carrozzeria Orfeo fino al 31 dicembre all’Elfo Puccini, in attesa del debutto, l’8 gennaio, del nuovo spettacolo di Elio De Capitani, L’acrobata. Risate fino all’1 gennaio con Vincenzo Salemme con “Una festa esagerata…!” di scena al Manzoni, mentre al Parenti (26 dicembre-7 gennaio) Nicola Pistoia e Paolo Triestino stupiranno con “La cena dei cretini” Al Filodrammatici poi replica, il 31 dicembre, il cult N.E.R.D.s – Sintomi di Bruno Fornasari.

 

ANTONIO GARBISA

 

Spettacoli