Sport

Roma-Torino attacco affidato a Schick

Coppa Italia

CALCIO In attesa dell’esame di maturità contro la Juventus, stasera alle 17.30 all’Olimpico la Roma si troverà di fronte il Torino in un match valido per gli ottavi di Coppa Italia da dentro o fuori. Che Roma sarà? Di Francesco farà un turnover ragionato:  ma la Coppa Italia è un obiettivo dichiarato della truppa romanista.
 In porta dovrebbe toccare a Skorupski, all’esordio stagionale trai pali, davanti a lui la linea difensiva dovrebbe essere un inedito  formato da Peres, Jesus, Moreno ed Emerson (quest’ultimo alla prima gara da titolare dopo l’infortunio al ginocchio del 28 maggio). Centrocampo di sostanza con Gonalons, Gerson e Strootman. I dubbi riguardano l’attacco. El Shaarawy è sicuro di una maglia, e per le altre due i sospettati dovrebbero essere Under e Schick. Per Dzeko, convocato, un turno di riposo.  Il Torino arriva all’Olimpico in una situazione difficilissima. La squadra sta deludendo e la panchina di Mihailovic traballa parecchio: non esattamente la condizione psicologica ideale, insomma.  In porta dovrebbe giocare Milinkovic-Savic al posto di Sirigu, in difesa Lyanco favorito su Burdisso, mentre in attacco il fin qui deludente Niang potrebbe completare il tridente con Belotti e Iago Falque. «Loro vorranno far bene ha detto ieri Di Francesco ai microfoni Rai - così come noi. Anche se cambieranno tanti elementi rispetto al match di campionato, vogliamo passare il turno in Coppa».

METRO

Articoli Correlati
Sport