Sport

Il Milan in ritiro il primo a pagare sarà Kalinic

Calcio

CALCIO Per capire l’aria che tira in casa Milan, leggete cosa ha scritto ieri la società replicando ad alcune indiscrezioni di stampa: «Rino Gattuso non ha minimamente pensato alle dimissioni, già nel pomeriggio di ieri (lunedì, ndr) si è non solo percepito ma anche capito che le voci social erano completamente false». Fatto sta che ieri è iniziato il ritiro del Milan, deciso «fino a data da definirsi» dopo la brutta figura di domenica a Verona. L’obiettivo è compattare il gruppo e lavorare a più non posso. I giocatori di Rino Gattuso si sono ritrovati a Milanello dopo pranzo per il primo allenamento in vista della sfida di sabato a San Siro contro l’Atalanta. E intanto si pensa alla rivoluzione: Gattuso sta pensando ad un attacco con due Under 23: Patrick Cutrone e André Silva. Fuori Kalinic. Stoppata anche la questione Donnarumma: Mino Raiola è stato a Milano ma ha parlato solo con il calciatore. Per vedere Fassone, si attendono tempi migliori.

METRO

Articoli Correlati
Sport