Spettacoli

La musica è femmina nel weekend

Alison Moyet

MILANO Weekend musicale al femminile, con tante belle voci in gran spolvero. Come quella, molto anni Ottanta, di Alison Moyet, che i più attenti ricorderanno nel celebre gruppo synthpop Yazoo. Domenica al Fabrique (ore 21, euro 40) l’artista inglese presenterà l’ultimo cd solista, “Other”.

Ma non scherzano anche le nostre italiane: domani al Santeria Social Club ci saranno i Giorgieness, progetto della cantautrice Giorgia d’Eraclea, mentre all’Alcatraz ritroveremo Cristina D’Avena in un Cartoon Party assieme ai Gem Boy. Domani pomeriggio al Castello Sforzesco si svolgerà YourNextChristmas, karaoke di canzoni natalizie con Chiara e altri, mentre domenica al Blue Note Karima proporrà il recital “Christmas Time Is Here”.

In alternativa, ecco per stasera al Fabrique una notte tutta da ballare con Sir Bob Cornelius Rifo, alias The Bloody Beetroots, star dell’elettronica italiana molto apprezzata anche all’estero, mentre per chi ama il rock più tosto da non perdere, oggi all’Alcatraz, gli Stone Sour, band capitanata da Corey Taylor (Slipknot). In apertura, The Pretty Reckless. Allo Spazio Teatro 89, stasera, il rock-blues della Fabio Marza band (feat. Paolo Bonfanti), mentre domenica al Santeria Social Club, per  ContempoRarities, si esibiranno Calibro 35 ed Esecutori di Metallo su Carta.
Infine, per i fan di X Factor dalle 18 di oggi, tre dei finalisti dell’edizione 2017 si esibiranno nella filiale di Intesa Sanpaolo di piazza Cordusio.

 

DIEGO PERUGINI

Spettacoli