Fatti&Storie

Time celebra le donne che denunciano molestie

donne

USA Hanno rotto il muro del silenzio con le loro denunce di molestie sessuali, le loro campagne e la loro “rivoluzione” planetaria. È andato alle “Silence breakers” il riconoscimento del magazine americano Time che ha eletto “Persona dell’anno 2017” le donne che hanno trovato il coraggio di venire allo scoperto, creando un’onda inarrestabile, attraverso campagne social, come quella lanciata con l’hashtag #MeToo. «The Silence Breakers. The Voices that launched a Movement» (Coloro che hanno rotto il silenzio. Le voci che hanno lanciato un movimento) il titolo, con la foto di cinque protagoniste di casi famosi. Ma nella foto si scorge anche un braccio anonimo, a simboleggiare «tutte quelle che non possono mostrare il volto e uscire allo scoperto».

METRO

Articoli Correlati
Fatti&Storie
Vivere senza supermercato