Spettacoli

«Siamo mamme ancora più cattive»

Cinema/Bad Moms 2

ROMA Tornano le “bad moms” in versione natalizia nel sequel di Jon Lucas e Scott Moore, “Bad Moms 2. Mamme molto più cattive” perché, tenetelo a mente, il Natale non rende più buoni, come vi ripetono. Torna il trio Mila Kunis, Kristen Bell e Kathryn Hahn, ma con l'aggiunta di temibili nonne (Susan Sarandon, Christine Baranski e Cheryl Hines) e la commedia natalizia è servita.

Mila Kunis, perché “Bad Moms” è piaciuto tanto? 
Perché è un film in cui le donne di tutto il mondo possono rispecchiarsi. Che tu sia una mamma che lavora, una mamma single, una mamma che sta affrontando una qualunque difficoltà, questo film ti fa capire che non sei da sola. 

Chi sono le mamme cattive? 
Non quelle del film, “cattive” nel senso che sono l'antitesi di quelle aspettative di perfezione che la società (e noi stesse a volte) ci impone. Ogni tanto bisognerebbe essere in grado di permettere a noi stesse di fare degli errori e sapere che è lecito chiedere aiuto e non metterci tanta pressione addosso.

Quanto c’è nel film della sua esperienza di madre? 
Semplicemente la sensazione di appagamento del desiderio di maternità. Ho ancora poca esperienza.

Consigli per i papà? 
Non ci serve la loro pressione e sarebbe bello sentire qualcuno  che ci dica ogni tanto “Hai fatto un ottimo lavoro”.

SILVIA DI PAOLA

Spettacoli