Spettacoli

Coez all’Alcatraz ha tre giorni per “far casino”

Milano/Musica

MILANO Fine settimana ricco di musica per tutti i gusti. Tutto esaurito per la tre giorni all'Alcatraz, da domani a lunedì, con Coez e il suo “Faccio un casino tour”. Un originale incontro fra rap e canzone d'autore, che ha incontrato i gusti del grande pubblico grazie a singoli vincenti come “La musica non c’è”, “Faccio un casino”, “E yo mamma” e “Le luci della città”.

In alternativa al Fabrique il suadente dream pop dei Cigarettes After Sex (oggi), l'emergente Federica Carta, finalista alla 16esima edizione di Amici (domani), e il folk-rock dei tedeschi Milky Chance (domenica).

Più tosta la proposta del Live di Trezzo col metal dei Testament (oggi) e il travolgente “gipsy punk” dei Gogol Bordello (domani).

Il Magnolia risponde col rock del Management del dolore post operatorio (oggi), il tutto esaurito per i redivivi Nothing But Thieves (domani) e l'hip hop sperimentale degli Ho99o9 (domenica).

Stasera al Serraglio ascolteremo le canzoni d'autrice di Cristina Donà, mentre al Blue Note, oggi e domani, recital di Sarah Jane Morris con Antonio Forcione, seguiti domenica da Marilyn in jazz. Tutto esaurito da tempo, infine, per il maestro Ennio Morricone, domani al Forum d'Assago.

DIEGO PERUGINI 

Articoli Correlati
Spettacoli