Fatti&Storie

Prolungato il blocco degli Euro 5

TORINO/AMBIENTE

TORINO Il vento è arrivato, ma non è stato sufficiente. Anche per oggi circolazione vietata ai veicoli più inquinanti, fino ai Diesel euro 5. L’ufficialità del blocco è arriva ieri poco dopo mezzogiorno, quando i tecnici del Comune hanno ricevuto i dati sulle concentrazioni di Pm10 relativi a sabato. Tutti abbondantemente sopra il limite dei 50 µg/m ³. La certificazione dell’11° giorno consecutivo oltre soglia.
 Da qui lo stop per tutti i veicoli privati Diesel fino agli Euro 5, i benzina, gpl e metano Euro 0, dalle 8 alle 19 per i veicoli adibiti al trasporto persone; dalle 8,30 alle 14 e dalle 16 alle 19 per quelli trasporto merci. Potranno circolare i mezzi a gpl e metano. In tutto, sono circa 50 mila gli automezzi coinvolti, tra privati e commerciali. 
Limitazioni anche in 39 comini dell’hinterland, che hanno fermato però fino ai Diesel Euro 3 e 4, e a Vercelli, Asti, Alessandria, Alba e Bra. Solo oggi si saprà se vento, blocco e “Domenica per la sostenibilità” avranno avuto effetto e si potrà tornare al livello di allarme 0, che prevede lo stop “solo” degli Euro 1 e 2.  

Articoli Correlati
Fatti&Storie